Il merletto di Offida tra internazionalizzazione e tradizione: noi ce la mettiamo tutta!

Ringrazio fin da subito Melissa Tarquini, Mariella Traini e Cristina de Angeli per la disponibilità a questa intervista. La prima domanda che vorrei farvi è dove nasce questa passione per il merletto a tombolo?

merletto a tombolo offida

La tradizione del merletto è di fatto una storia antica. La passione del merletto a tombolo nasce da un’antica tradizione. Il lavoro a fuselli è un intreccio leggero e raffinato le cui origini risalgono al Medioevo. La merlettaia inizia da bambina a muovere i primi fuselli. È sorprendente poi l’abilità acquisita mentre muove con velocità i fuselli tramandando così di generazione in generazione un’arte tanto preziosa.

Il lavoro svolto da queste giovani è impressionante sia in termini di qualità che di promozione e valorizzazione del prodotto e del territorio.

Infatti sono quasi 20 anni, che con la coop OIKOS, siamo sempre presenti a tutte le mostre più importanti e agli eventi più prestigiosi, grazie ai vari inviti da parte della regione, della provincia e della camera di commercio. Inoltre Offida è stata scelta tra i borghi più belli d’Italia e ad ogni mostra itinerante la merlettaia non può mancare. Ultimamente siamo state presenti anche a mostre internazionali grazie all’invito di  Art For Job.

 Abbiamo portato, con grande successo, i nostri gioielli in merletto d’oro con riproduzioni di antichi monili Piceni a Dubai e Sharjah. Il nostro merletto è il prodotto di nicchia per Offida ed è da diversi secoli il simbolo più importante del territorio. Per valorizzare di più il merletto a tombolo è nostra intenzione allestire mostre a tema soprattutto durante la “Settimana del merletto” ( i primi di Luglio). In particolare questo riguarda mostre ecclesiastiche con corredi sacri e mostre wedding con corredi nuziali che vanno dalle semplici bomboniere e segnaposti ai guanti in pizzo, giarrettiere, porta fedi, scarpe e inserti o metraggi sul velo. Come inoltre le mostre per la casa fashion con corredi classici o moderni come le apparecchiature, tendaggi, copriletti asciugamani o sottopiatti in raffinato merletto o le mostre e/o sfilate di alta moda coinvolgendo nuovi stilisti o scuole del settore, senza sottovalutare la moda dell’intimo molto fine , ed i vari accessori come borse da sera o cinture, scialli o stole. Inoltre coinvolgiamo le merlettaie che con la loro fantasia sono in grado di creare nuovi merletti, e soprattutto confrontarsi con altre merlettaie straniere per puntare sulla realizzazione di un prodotto raffinato e sublime.

Alla domanda su come è possibile coniugare la tradizione di un tempo con i gusti moderni, ci rispondono che si riesce perfettamente a coniugare la tradizione di tanti secoli con un merletto di avanguardia moderno ed attuale grazie alla bravura e all’abilità delle merlettaie.

In questo momento difficile e di austerità, le merlettaie si adattano e con intelligenza creano merletti in pizzo antico con dimensioni ridotte ed ultimamente il merletto gioiello, arricchito da pietre dure, ha avuto un successo notevole anche sui tanti turisti che visitano Offida.

Ringraziandole ancora per la particolare intervista, ci riserviamo il diritto per un’ultima domanda: quali sono i vostri progetti futuri?

Anzitutto realizzare vari corredi-campioni ed esporli in fiere e mostre nazionali ed internazionali per una promozione e commissione di lavori così che tutte le merlettaie offidane possano risanare l’economia del ménage familiare. Inoltre vogliamo puntare su una scuola che possa dare anche alle giovani merlettaie un insegnamento per la realizzazione di gioielli e merletti di qualità. Inoltre contagiare la passione per il merletto con tanto entusiasmo e credere in un futuro lavorativo più positivo. Noi ce la mettiamo tutta!

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *