La cura del gioiello: i consigli dei designer del marchio “Bellissimo since 1861” – Parte 1

L’alta selezione di materie prime e pietre preziose e il pregio artistico delle lavorazioni contraddistinguono i gioielli firmati Bellissimo since 1861. Essi dunque richiedono una particolare attenzione per la pulizia e la conservazione.

pulire gioielli

PICCOLE PRECAUZIONI 

Iniziamo con qualche piccolo consiglio sulla manutenzione del gioiello:

–       Profumi e maquillage sono estremamente dannosi per i gioielli: gli ingredienti chimici contenuti nei cosmetici possono infatti danneggiare alcune gemme di origine organica. Meglio evitare che entrino in contatto con essi!

–       È preferibile conservare i propri gioielli in una scatola rivestita in cotone per evitare che riportino graffi. I diamanti vanno inoltre riposti separatamente perché potrebbero scalfire gli altri gioielli.

–       È consigliabile non indossare i gioielli mentre si eseguono lavori pesanti. Anche una pietra durissima come il diamante potrebbe danneggiarsi.

–       È possibile pulire i gioielli con acqua tiepida (è importante che le pietre non subiscano intensi sbalzi termici) e una spazzola dalle setole morbide, insieme a del sapone sgrassante per piatti, quindi asciugateli con un panno morbido.

Esistono però molti altri metodi specifici per trattare le molteplici tipologie di metalli e curare al meglio i vostri gioielli!

Li tratteremo nel nostro prossimo post di domani… tanti consigli da non perdere! Buona lettura! 🙂

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *