‘Re-made in Italy’: la creatività e l’arte delle mani in mostra

Cultura ed estetica, design e artigianato in funzione della sostenibilità ambientale: questi gli obiettivi della giornata di oggi, Venerdì 22 Novembre 2013, in cui si svolge la mostra ‘Re-made in Italy’  allestita nei locali del Teatro Patologico lungo Via Cassia a Roma.

Re-Made in Italy

Organizzata dalla Cooperativa Il T-Riciclo, associazione che si occupa dell’educazione ambientale rivolta ai più giovani, la mostra ‘RE-MADE IN ITALY’ rappresenta un’iniziativa promossa per discutere sul tema della sostenibilità nel XXI secolo.

Il progetto vuole infatti favorire l’economia sostenibile, mirando ad una migliore salvaguardia ambientale e a criteri di consumo più oculati.

Alla base l’idea del recupero, inteso non solo come riciclo di materiali e oggetti di scarto, ma anche come riscoperta di antichi mestieri manuali, come quello del taglio e del cucito.

Intensa e ricca di appuntamenti la giornata romana che vede come protagonista l’artigianato tradizionale volto alla tutela ambientale: la mostra sarà infatti accompagnata da laboratori ed incontri sulle arti manuali.

Verranno esposti oggetti di artigianato artistico e design, creati da un nutrito gruppo di artigiani del recupero e del riciclo di un’ampia gamma di materiali: dalle stoffe alla carta, dal ferro al legno, dal vetro alla plastica, per far rinascere oggetti comuni e creare moderne opere artistiche.

Si terranno inoltre laboratori dell’arte delle mani destinati a studenti delle scuole superiori con l’obiettivo di far riscoprire ai giovani le abilità manuali, che in futuro possono rappresentare una possibile alternativa professionale.

L’allestimento ricorre a materiali eco compatibili e accompagna i visitatori in un interessante percorso di creatività nel rispetto dell’ambiente.

La mostra rappresenta un’ottima occasione per coloro che sono interessati a scoprire e comprendere le tecniche impiegate per la realizzazione del riciclo su oggetti di uso quotidiano, complementi d’arredo e accessori moda!

Tutte le informazioni sono reperibili sul sito www.ilt-riciclo.com/re-made

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *